0,00

Il vero benessere è olistico

9 Maggio 2022Simone Coglitore

10 consigli per prenderti cura di corpo, mente e anima.

Ormai lo sappiamo tutti, per stare bene veramente bisogna prendersi cura del corpo, della mente e dell’anima.

D’altronde l’essere umano è l’insieme inscindibile di queste parti, interconnesse tra loro, per cui è fondamentale avere cura oltre che del corpo, anche del nostro mondo interiore e della nostra vera essenza.

Ecco allora alcune “good habits” per il tuo benessere olistico.

Il benessere parte dal corpo

La base fondamentale è sicuramente una buona salute fisica, e soprattutto un buon livello di energia vitale. Quando siamo carichi di energia, ne risente positivamente anche la nostra mente, e viceversa.

Ricorda che il nostro organismo è una macchina biologica perfetta! Se lo tieni nella condizione ottimale per fare bene il suo lavoro, non ti servirà fare molto altro.

Detto questo, ecco alcuni consigli e buone abitudini per aumentare il tuo livello energetico:

  • Integra le vitamine essenziali: soprattutto se non hai una dieta ricca di frutta e verdura, dovresti integrare i gruppi di vitamine fondamentali: C, D e le vitamine del gruppo B, se hai problemi di vista come me, anche la A e la E. Io ti consiglio anche l’alga Klamath, ricca di vitamine, aminoacidi, enzimi e Omega 3.
  • Integra i giusti minerali: il magnesio e il potassio sono fondamentali, io prima li assumevo con il classico integratore che tutti conosciamo, ma poi ho conosciuto Marea e ovviamente non posso non consigliarti il Plasma Marino. Il motivo è molto semplice: i sali minerali sono biodisponibili e ne assimili circa il 90%, a differenza del 30% degli integratori di sintesi.
  • Esercizi energetici: una buona abitudine quotidiana è quella di mantenere il corpo attivo e stimolare il flusso di energia vitale. Ti consiglio una pratica molto potente che forse non conosci: i 5 riti tibetani, sono semplici ma potenti esercizi derivati dello yoga che servono a stimolare il flusso energetico: un elisir di lunga vita!
  • Oli essenziali: madre natura ci mette a disposizione un’infinità di supporti, tra questi sicuramente gli oli essenziali sono eccezionali strumenti per supportare il nostro benessere. Alcuni oli in particolare hanno qualità stimolanti per l’organismo, come il limone, la menta e l’eucalipto. Puoi vaporizzarli nell’ambiente o, se puri, assumerli per via orale.

Impara a gestire la tua mente

Ancora più importante del corpo, lo è prendersi cura della nostra mente e delle nostre emozioni.

Oltre che di cibo, infatti, ci nutriamo di pensieri e di emozioni…ci avevi mai pensato?

Allora ti domando: qual è la qualità dei tuoi pensieri?

Ecco, partiamo da qui:

  • Impara a gestire le tue emozioni: se non lo farai, saranno loro a gestire la tua vita. Soprattutto nel caso di emozioni negative, come l’ansia, la paura, la tristezza, se non comprese profondamente, possono condizionarti a tal punto da danneggiare il tuo sistema immunitario e logorare la tua vita.
  • Smettila di lamentarti: la lamentela uccide i neuroni, lo sapevi? Soprattutto lamentarsi ti fa sprecare energia vitale, così come la rabbia. Osserva in modo distaccato ciò che accade e fai la cosa più saggia: domandati che cosa ti sta insegnando quella situazione o quella persona.
  • Vivi nel presente: il tempo è qui e ora, non è mai esistito un altro tempo, mai esisterà. Prima riesci a diventare consapevole di questo, prima vedrai scomparire tutte le emozioni negative: l’ansia ti viene quando pensi al futuro, la tristezza quando pensi al passato.

L’anima: la nostra vera essenza

Infine, ma non certo per importanza, parliamo dell’aspetto più spirituale dell’essere umano.

Se ti domandassi: tu chi sei veramente… cosa mi risponderesti?

Beh, posso dirti cosa risponderei io: un’anima. Sento di essere questo, un’anima che sta facendo un'esperienza in un corpo fisico.

Ho sempre sentito sin da piccolo che c’era qualcosa di più della mera realtà visibile, e questo  percorso di ricerca interiore è stato un processo di ascolto profondo che mi ha permesso di conoscere chi sono veramente.

Per cui ora voglio condividere con te alcune pratiche che mi hanno permesso di avvicinarmi sempre più alla mia anima.

  • Meditazione: sicuramente la pratica della meditazione è una chiave importante per andare ad aprire le nostre porte interiori. Se non hai mai provato a meditare, ti consiglio di farlo. Potresti anche tu trovare in questa semplice abitudine quotidiana un modo per riconnetterti profondamente con te stessa.
  • Yoga: alcune discipline, come lo Yoga, sono fondamentali per andare a lavorare su più livelli: dal riequilibrio energetico fino al risveglio della coscienza (motivo per cui è nato lo yoga). Esistono molti stili, ciascuno dei quali è focalizzato su aspetti specifici: fisico, energetico e spirituale.
  • Percorsi di consapevolezza: le strade per accedere al tuo vero Sé sono tante, come dire: tutte le strade portano a te! L’importante è che inizi. Sarà il viaggio più incredibile che potrai mai fare, quello più doloroso ma anche quello più bello, d’altronde l’unico e vero motivo per cui sei venuta al mondo.

Allora, prenditi cura di te e fai buon viaggio cara anima!

Se questo articolo ti è piaciuto fammelo sapere nei commenti e condividilo con i tuoi amici.

Articoli correlati

Cellulite: eliminala con questi rimedi naturali
Acqua di mare per la cura della tua pelle
Digiuno intermittente: cos'è e quali sono i benefici
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

® MAREA è un marchio registrato
© Copyright 2022 plasmamarino.it – Tutti i diritti riservati.
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram